Navigazione veloce

Una storia che ci appartiene: 10 gennaio 1944

75° anniversario della deportazione della Commissione Interna della Ercole Comerio

image_pdf

Giovedì 10 gennaio alle ore 11.00, presso il Teatro Fratello Sole della città, gli studenti delle classi 4S1, 4S2 e 4G2 parteciperanno all’evento Una storia che ci appartiene: 10 gennaio 1944, la protesta che portò alla deportazione.

L’evento è organizzato dall’Associazione “Noi della Comerio Ercole 1885”  e viene proposto in occasione del 75° anniversario della deportazione della Commissione Interna della Ercole Comerio con l’intento di realizzare negli anni un percorso di valorizzazione della storia e di immersione nel passato da condividere con i giovani, promuovendo il ricordo e trasmettendo valori affinché quanto accaduto in passato, non si ripeta nel corso degli anni.

In allegato è disponibile la locandina con il programma ufficiale della Commemorazione e l’articolo del quotidiano La Prealpina. Lo spettacolo è aperto al pubblico adulto nella replica serale di venerdì 11 gennaio.

I nostri ragazzi hanno realizzato la scenografia e il materiale per la comunicazione, con la direzione e supervisione dei proff. Francesco Marelli e Stefania Cattaneo. L’attività si inserisce nell’Alternanza Scuola- lavoro.

Tanti gli eventi che seguiranno il sabato 12 gennaio, ai quali parteciperanno le Rappresentanze Sindacali Unitarie della Comerio Ercole S.p.A. di Busto Arsizio, l’Associazione di promozione sociale “Noi della Comerio Ercole 1885” e l’Amministrazione Comunale di Busto Arsizio.

Si parte alle ore 16.00 dallo “Spazio Arte Carlo Farioli”, in via Silvio Pellico 15, dove sarà inaugurata l’esposizione di tavole a fumetto di Tiziano Riverso, tratte dalla sceneggiatura di Ernesto Speroni “Una storia che ci appartiene…10 gennaio 1944”.

Alle ore 16.30 è previsto invece un momento di raccoglimento con posa delle corone presso il parco comunale “Comerio”, dove sorge la lapide a ricordo del tragico avvenimento (tra via Magenta e via Espinasse).

Alle ore 17.00, presso la Sala Conferenze del Museo del Tessile di via Volta, avrà luogo la commemorazione civile con gli interventi del rappresentante sindacale della Comerio Ercole S.p.A., del Sindaco di Busto Arsizio, Dott. Emanuele Antonelli e dell’oratore ufficiale, Pia Jarach.

Alle ore 18.30 la Santa Messa solenne, presso la chiesa prepositurale di San Michele Arcangelo.

Per concludere, alle ore 20.00, è in programma la consueta cena conviviale. Per ogni ulteriore informazione si può consultare il sito www.noidellacomerioercole1885.org

Locandina Ercole Comerio def_rev.1

Articolo de La Prealpina (9.1.2019)