Navigazione veloce

Il Liceo saluta i suoi neo diplomati

E assegna le borse di studio agli studenti meritevoli

image_pdf

Grandi emozioni per i 242 maturi del Liceo Candiani-Bausch – 202 dell’Artistico, 23 del Coreutico, 17 del Musicale – che hanno festeggiato il loro diploma venerdì 12 luglio al tradizionale “Diploma day” dell’Istituto.

A fare gli onori di casa il preside Andrea Monteduro, insieme al prof. Alberto Grandi, responsabile dell’organizzazione dell’evento, reso unico e speciale grazie all’impegno dei nostri collaboratori. “Questa scuola è stata la mia casa. Sono stati diciannove anni di impegno e passione, durante i quali le soddisfazioni non sono mancate. Ma lascio con serenità, sapendo che l’istituto è in buone mani e potrà continuare a coltivare successi”. Con queste parole Monteduro, prossimo alla pensione, ha voluto passare il “testimone” alla dott.ssa Maria Silanos che era presente alla cerimonia e che, da settembre, andrà a ricoprire il ruolo di dirigente scolastico dell’istituto.

Una particolare ovazione è stata meritata dai tredici studenti usciti con il 100, il massimo dei voti: Sara Fattore, Irene Tocci, Michela Carnaghi, Davide Morrocchi, Sara La Verde, Elisabetta Forlani, Anna Aquilecchia, Liam Grimelli, Giulia Gravina, Giulia Cordella, Matteo Castelli, Angela Bonato e Angelica Valeri e questi ultimi tre hanno ottenuto anche la “lode”. Il preside Monteduro, ha sottolineato quanto sia difficile uscire con questo encomio, per il quale è necessario avere una continuità di voti altissimi per tutto il percorso scolastico. Lungo questo percorso si sono già instradati anche gli studenti delle classi prima, seconda, terza e quarta che hanno ricevuto una borsa di studio per le loro medie di voti superiori all’otto e mezzo. Si tratta di Alessia Mazzucchelli, Sara Scrosati, Beatrice Curci (classi prime), Claudia Del Vecchio, Rebecca Carrozzo, Cristiano Sperotto (classi seconde), Benedetta Corsini, Emma Motta, Valentina Scaburri (classi terze), Michela Martucci, Anica Cai, Alessio Buemi (classi quarte).
Altre borse di studio sono state offerte dagli sponsor: Palketto Stage ha premiato Anna Mezzanotte, Michela Martucci e Angelica Valeri per le medie più alte dell’indirizzo scenografia, mentre il professor Erennio Del Vecchio, ex docente del Liceo, ha messo a disposizione un contributo al merito per due alunne di terza dell’indirizzo figurativo, Elisa Bruschi e Silvia Prandoni.

Al termine delle premiazioni tutti si sono trasferiti sulla terrazza del Liceo, aperta per l’occasione per un ricco rinfresco e trasformatasi in breve in una pista di ballo al ritmo di musica.