Navigazione veloce

Betty Colombo e Maria Giovanna Aceti al Liceo

Hanno incontrato gli studenti dell’indirizzo audiovisivo-multimediale

image_pdf

Lunedì 22 gennaio la fotoreporter Betty Colombo e la photoeditor di Rizzoli Maria Giovanna Aceti hanno incontrato al mattino, in Aula Magna, i nostri studenti dell’indirizzo audiovisivo-multimediale per una lezione speciale nella quale hanno descritto la loro professione.

Betty Colombo, una ex allieva del Candiani, realizzava i primi scatti già a quattordici anni e da allora, dopo una lunga gavetta nell’ambito della fotografia sportiva, la moda tra Italia e Spagna, l’Accademia di Belle Arti di Brera e un master in antropologia culturale, ha viaggiato per il mondo. Il passaggio al fotogiornalismo è stato breve. Oggi firma pezzi di approfondimento per diverse riviste italiane e straniere e fa parte dei fotografi Condé Nast ed RCS-Cairo Editore. Cura articoli riguardanti viaggi, design e personaggi famosi. Vincitrice di alcuni premi fra cui il Premio Oscar Signorini dell’Agenzia D’Ars, quello di Vodka Absolut, di Swatch e di Wella Italia, è stata selezionata da Amnesty International per un reportage sulle donne ustionate dall’acido e ha partecipato a più di sessanta mostre in Italia e all’estero. Il Guggenhaim di Bilbao, il Museo d’Arte Moderna di Stoccolma e il Centro Pompidou di Parigi hanno acquistato alcune sue opere fotografiche.


Maria Giovanna Aceti, dopo gli studi classici, ha iniziato la sua carriera a Sette, il settimanale del Corriere della Sera, in cui è rimasta per quasi quindici anni, inizialmente come ricercatrice fotografica con Amilcare Ponchielli, il primo photoeditor italiano. Poi a Style, il mensile del Corriere della Sera, Style Piccoli e Style Golf, e in seguito a Dove il mensile di viaggi. Attualmente è photoeditor delle testate infanzia di RCS Insieme e Io e il mio bambino e delle Guide di Viaggio con i bimbi.